Il vero segreto dell’allenamento efficace

Personal Trainer

Il vero segreto dell’allenamento efficace

Il vero maestro ti mostra la tua grandezza, non la sua.

Premetto da subito che semmai qualcuno si dovesse sentire attaccato, il mio sonno non ne risentirà.

Spesso mi capita di parlare con persone che mi chiedono quale sia il “giusto” modo di allenarsi, quale sia il metodo di allenamento o la dieta migliori. Spesso queste persone si rivolgono a me dopo l’ennesima sconfitta, dopo l’ennesimo fallimento nel tentativo di raggiungere un traguardo.

Ogni giorno, curiosando sui Social, ci si imbatte in svariati post dedicati ad un nuovo “miracoloso” metodo per dimagrire, tonificare, aumentare la massa, ecc.
Mio malgrado in tutti questi protocolli miracolosi noto una caratteristica comune: fare in modo che chi li adotta non raggiunga MAI il suo obiettivo. Certo, perché semmai lo dovesse raggiungere, il cliente sarebbe automaticamente soddisfatto e di conseguenza automaticamente perso. Questo succede perché delle persone che si rivolgono a questi guru, viene tenuto in considerazione soltanto il portafoglio.

Lo sport e soprattutto il fitness hanno perso la loro essenza, sono ormai una fabbrica di stereotipi, dove il grado di definizione della tua tartaruga ti assegna automaticamente un posto nella società. Beh, io fortunatamente sono sempre stato un persona che ama andare controcorrente, proprio come fanno i pesci VIVI, e nonostante in questo momento la tartaruga non è definita, parlo perché mi sento in dovere di farlo, e spero queste parole possano far aprire gli occhi a qualcuno.

Ora come ora la valutazione di un Personal Trainer si basa sui like dei suoi post, sulla scelta azzeccata dei filtri e sulla circonferenza del suo bicipite, dimenticandosi che un professionista, prima di farsi i selfie, prima di fare video idioti e prima ancora di somministrarti e spiegarti il nuovo programma d’allenamento, dovrebbe saperti ascoltare, dovrebbe capire quali sono i tuoi limiti, e solo questo gli permetterà di essere efficace nell’accompagnarti lungo il percorso volto ad infrangerli.

Personalmente ogni qualvolta mi sono trovato di fronte ad una dieta, tendevo ad ingrassare, davanti ad ogni nuovo “protocollo” di allenamento proposto e/o acquistato, tendevo a procrastinare… Perché? Perché ancora non avevo capito qual era il segreto che porta ai risultati, quel segreto così palese e scontato di cui però nessuno tiene conto.
Si perché, se alla base di ogni scelta che facciamo, non c’è un briciolo di questo segreto, non raggiungeremo mai i nostri obbiettivi!

Ed allora, in che cosa differiscono quei pochi bravi Personal Trainer che ti portano ad ottenere i risultati, ed aggiungerei “senza effetti collaterali”, da quella grande massa di persone che si fanno chiamare Personal Trainer, ma che in realtà probabilmente si meriterebbero un Master in Marketing viste le menzogne che riescono a venderti???
La differenza sostanziale sta nel fatto che i primi hanno avuto innanzitutto l’accortezza di tradurre dall’inglese la parola Personal Trainer ossia Allenatore Personale, comprendendone il vero significato, e riconoscendo quest’ultimo come la base sulla quale costruire il loro lavoro. Hanno capito che Personale vuol dire che ogni cliente possiede una sua individualità, ossia una sua esperienza di vita ed un suo stile di vita quale: un lavoro, una famiglia, degli hobby, delle credenze, ecc.
Sommiamo tutti questi fattori assieme ed otterremo una persona UNICA nel suo ESSERE.

A questo punto credo sia lecito e doveroso chiedersi come un protocollo, una dieta, un programma d’allenamento, possano essere somministrati allo stesso modo a persone completamente diverse tra loro, senza tenere conto dell’effettiva condizione fisica, emotiva e nutrizionale. Vedo “Personal Trainer” mandare le credenziali della Postepay, prima ancora di spiegare quello che fanno, vedo body builder improvvisarsi PT e somministrare i loro personali allenamenti a chiunque, vedo PT chiedere “A chi vorresti assomigliare?”, vedo gente con le ginocchia compromesse peggiorare la loro situazione sulle Leg Extension, vedo atleti di altri sport peggiorare le loro performance sportive seguendo un programma di allenamento sbagliato, vedo un sacco di persone con problemi posturali eseguire esercizi di panca, squat e stacco con carichi allucinanti rischiando infortuni ben più gravi, vedo ex agguerriti sostenitori di metodi d’allenamento miracolosi, proporre diete altrettanto miracolose che ti permettono di dimagrire senza nemmeno allenarti.

Sempre più spesso mi chiedo se mai qualcuno si è chiesto se quello che gli stanno facendo fare sia la cosa giusta o se la paura di non raggiungere la famigerata “tartaruga” riesca a rendere le persone così cieche davanti a questa triste verità. Oltretutto mi chiedo se mai queste persone si siano rese conto del fatto che non sono atleti, e mai lo saranno a meno che non decidano che da quel momento in poi lo sport sarà la loro vita.

Essere atleta è un mestiere (a meno che qualcuno non si dia qualche “aiutino”), e spesso non viene mostrato tutto il retroscena di questa realtà. Dietro ad ogni più grande atleta ci sono anni di preparazioni e sacrifici, di sudore, di costanza, di fede. Tutte cose che non vengono giustamente mostrate, altrimenti quanti di noi ci proverebbero? E soprattutto quanto poco guadagnerebbero questi “guru”? Ahimè, mi dispiace comunicarti che il segreto per ottenere ciò che si vuole è uno ed è indiscutibile: FARSI IL MAZZO.

Perché ciò avvenga deve esserci da parte nostra la VOLONTÀ. Senza volontà ogni dieta non farà mai dimagrire (se non momentaneamente), ogni scheda sarà un fardello da portarsi avanti uno, due, tre mesi, ogni protocollo diventerà l’ennesimo fallimento. Il vero Personal Trainer è quella persona che ascoltandoti sa quello che deve fare per farti ottenere ciò che vuoi, sa che, se in te non verrà accesa la miccia, non raggiungerai mai i risultati cui tanto ambisci.

Oltretutto sa che ognuno possiede determinate caratteristiche individuali, e ne terrà conto per pianificare assieme a te l’allenamento, quell’allenamento che per la prima volta ti mostrerà chi sei veramente, quell’allenamento che ti darà molto di più di un semplice bel fisico, quell’allenamento che davvero ti cambierà la vita.